Un Libro Prezioso

Una breve presentazione del Libro Prezioso.

Se si può trovare alcune gocce di saggezza in questo libro, si deve solo ai miei Maestri e in piccola parte alla mia profonda conoscenza, alla quale ho potuto attingere in dei momenti speciali, è come un oceano immenso condiviso fra tutti noi.

In queste pagine offro il mandala della mia vita, che si ripete quattro volte comprendendo tre diversi periodi che sono, 1° il Seme/l’Infanzia, 2° la Creazione/la Madre e 3° la Montagna/La Via, il 4° mandala comprende il tutto in un unico momento.
La mia vita mi ha dato tanti spunti di riflessione, ho vissuto gioie immense, dolori sconvolgenti, confusione e chiarezza. Non credo di essere unica in questo anzi, mi sento in buona compagnia, tuttavia ognuno di noi ha una esistenza unica e irripetibile, perciò credo che questo libro possa essere d’ispirazione a chi abbia voglia di osservare i vari cicli che compongono anche la propria vita, ovvero il nostro “Mandala della Vita”.
Il Mandala viene spiegato come una rappresentazione del cosmo, ed è composto da un cerchio (a volte un quadrato) con un punto centrale, che è come un perno intorno al quale tutto si dispiega. Ci sono tanti mandala diversi ma tutti seguono questa matrice. Un mandala può essere molto semplice ma anche particolarmente complesso, dipende dall’uso che se ne fa.
L’Offerta del Mandala dell’Universo è una pratica usata nella tradizione buddhista tibetana, è una pratica meditativa che aiuta a sviluppare la generosità, la concentrazione, l’amore e la compassione. Il Mandala dell’Universo è per definizione la cosa più preziosa che si possa immaginare, è adornato di simboli antichi e potenti di inestimabile valore. Al suo interno ci sono trentasette passaggi, o doni, che sono elencati e distribuiti in un ordine ben preciso che crea un movimento all’interno dello stesso. Ognuno dei trentasette doni, o offerte, ha un significato simbolico, e ogni gruppo di doni (come i quattro continenti e gli otto subcontinenti) ha una sua appartenenza specifica. Il Mandala viene tradizionalmente offerto a tutti i Buddha e Bodhisattva, a tutti i Maestri e Maestre per chiedere loro di beneficiare gli esseri senzienti con il loro amore e compassione; “perché tutti possono trovare la felicità e le cause della felicità, perché tutti possono evitare la sofferenza e le cause della sofferenza, perché tutti possano avere la felicità priva di sofferenza e infine perché tutti possano sperimentare l’equanimità che libera dall’attaccamento per chi ci è vicino e l’avversione per chi ci è lontano”. Viene anche offerto per ringraziarli della loro bontà per averci concesso gli insegnamenti e le iniziazioni.
Quando si offre il mandala lo si può fare molte volte di seguito, usando riso, pietre preziose, sabbie colorate, si può usare un mandala dipinto o fatto in tre dimensioni, creato con metalli preziosi come argento, oro, rame. È un atto che può essere fatto fisicamente e/o mentalmente visualizzando in sequenza ogni dono lungo il percorso al suo interno. La mente si abitua, in questo modo, a seguire un percorso labirintico verso il centro scalando simbolicamente il monte sacro del centro che viene chiamato Monte Meru che è visto come il nostro vero sé, la nostra essenza o Buddhità innata, considerata come il punto focale nell’universo intero. È una rappresentazione della via verso l’Illuminazione, che si trova all’apice di quel monte, da dove si ha una perfetta visuale a 360°, sopra e sotto; arrivati fin là si vede ogni cosa in accordo con l’insegnamento.
Fare una offerta è un atto bellissimo, ci fa stare bene, soprattutto se lo facciamo senza aspettative; allora può diventare vero nutrimento per noi stessi e per gli altri. Offrire la propria vita, in forma di esperienze e percorsi e la comprensione degli stessi è stato una sorta di viaggio nel passato e ha lasciato un’impronta profonda in me.

Le prime righe di questo libro sono state scritte 20 anni fa appena prima di intraprendere un pellegrinaggio intorno (un cosiddetto Kora) a una montagna che è considerato il Monte Meru sulla terra. Mi ci è voluto molto tempo per capire il modo in cui avrei potuto continuare il racconto della mia vita, sapevo solo che lo dovevo fare. L’intuizione di creare dei mandala con i quali offrire le esperienze della mia vita mi è venuta durante un ritiro meditativo. Nel silenzio delle mie meditazioni è arrivata la risposta e ho “obbedito”, si può dire. Spero che possa essere utile a chiunque lo legga.
La mia vita si è espressa in questo modo, un percorso guidato da una ricerca, da occasioni presi e, a volte ignorate, ben consapevole dell’importanza di vivere e riconoscere ciò che vivi nella sua totalità e complessità. Molti eventi sono diventati veri e propri lezioni di vita che mi hanno anche fatto cambiare passo e direzione. Si tratta di scelte, che una volta impugnate non c’è più possibilità di tornare indietro.
“Ho fatto bene? Ho fatto male? Chissà?”
Intanto ho continuato accettando gli ostacoli che a volte si sono presentati, o scivolando sulle onde che mi portavano con facilità. Ho cercato di agire con una motivazione più pulita possibile mentre si sviluppava una comprensione sempre più raffinata dei segnali interiori, come sogni, visioni e “coincidenze” che mi hanno guidato nelle scelte interiori o quando mi sono trovata di fronte a un bivio, dovendo scegliere il sentiero da seguire. Spero possa essere d’ispirazione.
Dopo aver cominciato a scrivere il mandala della mia vita ho chiesto a uno dei miei Maestri di Dharma se potessi usare questa forma per un libro che trattava aspetti mondani e spirituali della mia vita. Volevo il suo benestare per non sconsacrare questo rituale sacro che è l’Offerta del Mandala. Dopo la mia breve spiegazione del libro si è fermato un attimo a riflettere mentre mi guardava con intensità. Per un attimo mi sono sentita osservata con gentile e autorevole presenza e mi è venuto un brivido lungo la schiena e anche una certa titubanza.
Mi ha detto: “Sì, lo puoi scrivere se è d’ispirazione.” Ho cercato di seguire il suo consiglio.

Con amore, Je Ma

8d6a6f7ff41424f6d9b492cf2e1c2c25

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.